CONTRIBUTO PER NUCLEI CON ALMENO TRE FIGLI MINORI (Art. 65 L. 448/98)



CONTRIBUTI STATALI PER I NUCLEI CON ALMENO TRE FIGLI MINORI (Art. 65 L. 448/98)

Alle famiglie residenti nel territorio dello Stato con tre o più figli minori può essere concesso un assegno mensile per tredici mensilità, indicizzato annualmente.

3.1 Requisiti
L’assegno può essere richiesto al comune di residenza da uno dei genitori, che deve essere cittadino italiano o comunitario e convivere con i tre figli. Ai figli minori del richiedente sono equiparati i figli conviventi del coniuge e i minori ricevuti in affidamento preadottivo dal richiedente.
Il reddito del nucleo familiare non deve superare i limiti indicati nel successivo paragrafo 3.2.

3.2 Limiti di reddito
Il reddito del nucleo familiare non deve superare il tetto previsto dall’ISE non ISEE che per l’anno 2013 è pari 25.108,71.- € per i nuclei composti da cinque unità.
(Per i nuclei familiari con diversa composizione, il valore dell’indicatore della situazione economica riparametrato viene determinato in base alla scala di equivalenza di cui alla tabella 2 allegata al D. Lgs. 31 marzo 1998, n. 109 e successive modificazioni, applicando la formula di cui all’allegato A al D.M. 21 dicembre 2000, n. 452)


3.3 Presentazione della domanda
La domanda, compilata utilizzando il modello sotto indicato, deve essere presentata al Comune di residenza entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto il contributo.

I nuclei familiari che rimangono all’interno dei parametri richiesti devono rifare la domanda ogni anno.


3.4 Documentazione da presentare
Alla domanda deve essere allegata l’attestazione ISE rilasciata da un CAAF convenzionato

modello contributo nucleo.docmodello contributo nucleo.doc
(31kb)